Barcellona 2009 03Incursione del Tamtam Latino a Barcellona all’interno del Passeig de Lluis Companys. Passeggiando come turisti poco dopo l’Arc Del Triomf siamo stati attirati dalla inconfondibile musica della Salsa. Alcune centinaia di metri dopo nel grande spiazzo c’era un gruppo di persone che ballavano allegramente la musica riprodotta da un impianto portatile. Abbiamo subito aprofittato dell’occasione. La Salsa, ma in generale il ballo dovrebbe animare sempre più spesso le piazze, perchè ballare avvicina le persone, le unisce, le fa conoscere in un momento indimenticabile di festa e allegria. Invito tutti gli appassionato di Salsa a seguire l’esempio Catalano, ovvero di portare anche amatorialmente, il ballo nelle piazze.  (Vedi tutte le foto). Io personalmente ho cominciato a 12 anni con la Break Dance e l’Electric Boogie a ballare per strada, e mi ci ritrovo assolutamente come in un elemento naturale, ovvero la dimensione del ballo da strada. Libero, spontaneo, allegro e giocoso. Leggende eccheggiano le orecchie di gente che balla in strada in certe città e quartieri di Cuba, del Brasile, dell’Argentina, di Santo Domingo. Non ci vuole nulla per portare il ballo in strada, da old Breakers ve lo garantisco ;-). Basta uno stereo, e voglia di divertirsi all’aperto. 😉

Salsa in piazza a Barcellona

img_0394

img_0401

Translate »