Durante le lezioni di ballo mi sono inventato di tutto e di più per spiegare alle ballerine come ascoltare il proprio corpo ed come mantenere la postura nei giri, nella “vuelta”, nella “enchufla”, nella “media elica” e “in line turn”. Recentemente mi sono accorto di un piccolo ma preziosissimo suggerimento che può aiutare moltissimo l’equilibrio durante le varie rotazioni.

Ballerine, provate a ballare tutti i passi ed i giri per un po’ di minuti senza appoggiare i tacchi, tenendoli appena sollevati da terra. La stabilità e la sensazione di equilibrio ed il controllo migliorano magicamente.

Qual’è il motivo?

Quando mettiamo il peso del corpo sui tacchi, l’anca, le spalle e la testa arretrano e quindi spostiamo il baricentro pericolosamente verso dietro. Se esce dal piano di appoggio, oltre i tacchi, cadiamo o rischiamo di cadere. Provare a ballare sulla parte anteriore del piede tenendo il tacco sollevato evita il pericolo di “ballare sui tacchi”, e fa in modo di mantenere le spalle in avanti. 😉

Translate »